info e prenotazioni

Legge di riferimento: art 37 c.7 D.Lgs 81/2008 e s.m.i. e accordo conferenza stato - regioni e le provincie autonome di Trento e Bolzano n. 221/esr del 21/12/2011

A chi è rivolto:  Al dirigente, capo squadra, capo ufficio etc.. inteso come persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa.

 

Programma:
•Sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori

•Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive

•Soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/2008 compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa

•Delega di funzioni

•La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa

•La “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex D.Lgs. n° 231/2001 s.m.i.

•I sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti edilizia

•Modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (articolo 30 D.Lgs. 81/2008)

•Gestione della documentazione tecnico amministrativa

•Obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione

•Organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze

•Modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all’adempimento degli obblighi previsti dal comma 3 bis dell’art. 18 del D.Lgs. 81/2008

•Ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezioneì

•Criteri e strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi

•Il rischio da stress lavoro-correlato

•Il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale

•Le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio

•La considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti

•I dispositivi di protezione individuale

•La sorveglianza sanitaria

•Competenze relazionali e consapevolezza del ruolo

•Importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale

•Tecniche di comunicazione

•Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti

•Consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

•Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

•Lavoratori

•Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive

•Soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/2008 compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa

•Delega di funzioni

•La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa

•La “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex D.Lgs. n° 231/2001 s.m.i.

•I sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti edilizia

 
Costo del Corso

250 € + iva
oppure

Durata del corso

16 ore

Prossimo Corso

Consulta il

CALENDARIO CORSI

Aggiornamento

ogni 5 anni

60 € + iva

 

Costo zero

new

Il Centro Formazione e Consulenze C.F.C è in grado di offire ai propri clienti la possibilità di accedere a formazione finanziata grazie ai fondi interprofessionali messi a disposizione delle aziende, affiancandole dall'adesione all'erogazione dei corso.

IN ACCORDO CON IL GDPR IN MATERIA DI PRIVACY

Via Bartolo Longo 249 | Napoli, 80147 | contatti@formazionecfc.com | Tel: 081 5770328 - 3440424794

2019 - centro formazione e consulenze s.a.s

  • Facebook Social Icon